Aurora Campagna

“Io sono una classe 1998 e ho iniziato a fare lotta all’età di sette-otto anni, tra il 2005 e il 2006. Prima di passare a questa disciplina praticavo nuoto sincronizzato, ma ho dovuto smettere dal momento che soffrivo di otite. Sono entrata nel mondo della lotta anche perché mio zio faceva l’allenatore e dopo un paio di prove mi sono appassionata a questo sport. Le mie performance sono sempre state di alto livello: ai campionati italiani sono sempre salita sul podio e da due anni a questa parte (2017 e 2018) mi sono classificata prima agli Assoluti Italiani. Questi risultati mi sono serviti da stimolo per continuare a migliorarmi.
In ambito universitario devo ammettere che il Progetto Agon mi ha permesso di affrontare gli studi con più serenità, ma con l’obiettivo di ottenere ottimi risultati. Il CUS Torino offre un’opportunità enorme perché permette a diversi atleti di abbinare lo studio con lo sport ad altissimi livelli. Pochissime società dedicano una così grande attenzione ai propri atleti. Lo sport non è per sempre, di conseguenza lo studio è di fondamentale importanza per chi ambisce ad avere una carriera lavorativa di alto livello e di conseguenza il Progetto Agon ti permette di ampliare gli orizzonti futuri. Questa società è per me una grande famiglia e non potevo fare scelta migliore pensando al mio futuro, sportivo e universitario.”

Recommended Posts